mercoledì 18 febbraio 2015

Campagna : Scaglie di Cristallo

ingresso della cittadella senza sole
...e così i nostri avventurieri sono riusciti ad uscire una seconda volta dagli antri della Cittadella senza Sole, i segreti custoditi per migliaia di anni sono stati svelati e la cripta più interna aperta.

La compagnia giunta fino a qui sulle orme dei seguaci di Duggerdin ha trovato quello che il nano voleva recuperare, una pietra che consente di evocare un particolare elementare del fuoco rimasto imprigionato nelle catacombe per migliaia di anni. Oltre a questo sono entranti anche in possesso di tre , due cristalli di Durium rosa.




Usciti dalla cittadella però si sono presto ritrovati senza informazioni o indizi chiari sul dove recarsi per trovare le altre tavolette di cui conoscono l'esistenza o quanto meno sul dove trovare informazioni sulla roccaforte perduta di Brunacciaio dove si dovrebbero trovare i resti della prima forgia di Duggerdin.

Dopo un attenta valutazione il gruppo ha stabilito di provare a consultare Master Kyton, uno dei magister della chiesa di Oghma che da tempo si è ritirato nella cittadine di Brindinford e di cui Arkan, il chierico, è stato allievo in gioventù .

Mappa di Brindinford
L'arrivo a Brindinford colse il gruppo leggermente di sorpresa, anche se il ladro e il chierico che vi erano già passati tempo addietro non si aspettavano di trovare una fiera itinerante di Halfling che animava il villaggio. tutta la strada principale era piena di carri, bancarelle e venditori di ogni genere. si rivelò un ottimo momento per fare acquisti e migliorare un pò il loro equipaggiamento visto che le continue avventure che li avevano condotti fino a qui avevano messo a dura prova le loro armi.


Fiera di Brindinford
Gli acquisti procedevano senza intoppi e con molta allegria visto che era la prima occasione di rilassarsi un pò, ma il fato voleva che i nostri avventurieri non conoscessero mai riposo e presto il mercato fu animato da uno strano scontro, degli essere simili a Topi antropomorfi erano emersi da chissà dove per attaccare i mercanti della fiera e seminare il terrore. Liberate le armi gli eroi impiegarono più tempo a farsi largo fra la folla che a eliminare la minaccia anche se uno degli strani uomini topo riuscì a sfuggirgli. Le guardie giunte poco dopo ringraziarono il gruppo e il Barbaro colse l'occasione per spiegare ai suoi compagni che aveva già avuto modo di combattere con creature simili e che in realtà si trattava di Topi-Mannari.

Tara, Halfling ,
Adepta di Oghma
Finita la parentesi avventurosa ripresero la strada che li condusse, prima al Santuario di Oghma dove conobbero Tara la giovane apprendista del Maestro e poi a casa dello stesso che fu lieto di accoglierli e salutare il suo allievo.

Il maestro non sembrava più quello di un tempo però, oltre ad essere invecchiato fisicamente era diventato anche molto meno attento e confuso. Il gruppo si fermò a casa sua il tempo di porgergli qualche domanda a cui però rispondeva senza particolare attenzione. ritiratosi nelle stanze superiore con il suo discepolo e dopo aver rivolto una preghiera ad Oghma il Saggio tornò dagli altri avventurieri e riacquisto per poco una parvenza della vecchia Maestosità che lo contraddistingueva nella Grande Sala del consiglio di Oghma.

"Brindinford cela un segreto ben più oscuro di quello che siete venuti a cercare, la risposta alla vostra domanda è semplice ma non potrà avere risposta finché non tornerà a regnare la pace. Affrontate la tempesta che incombe e con l'aiuto di Oghma troverete le risposte alle vostre domande".

Master Kyton, anziano custode di Oghma