martedì 7 giugno 2016

Adventurers League Italia - Pisa - parte due


Le Vecchiette minacciose si stagliavano all'orizzonte, i nostri eroi sfoderate le armi e preparati gli incantesimi stavano per lanciarsi all'assalto, il master disperato non sapeva come rimediare all'imminente devastazione ....
Premessa 1: Se non sapete di cosa sto parlando allora è meglio che corriate a leggervi: Adventurers League : OSP all'assalto della sala da thè, prima parte .
Premessa 2: A memoria di giocatore, in 22 anni, non siamo mai riusciti ad entrare ed uscire da una taverna senza scatenare una rissa o evitare che la stessa vada a fuoco.
"Individuazione del Magico !!!"
"Ah già, che scemi, possiamo fare individuazione del magico per vedere chi ha l'artefatto, pensa te che stavamo per caricare le vecchiette, sai che risatone dopo"
"ahahahahahahahaha"

Master fra lo sbigottito e l'intimorito ci informa che ci sono solamente delle deboli auree che provengono rispettivamente: Dallo zaino del vecchio al Tavolo due, dalla tasca degli halfing al tavolo cinque, dalla penna del mezzelfo al tavolo tre e dall'amuleto della vecchietta al tavolo sei.
L'Elfo mago e La nana chierica di Sune si dirigono dalle vecchiette per raccogliere informazioni. Non starò qui a riportarvi tutte le discussioni che hanno avuto  ma sappiate solamente che quando sono tornati i fatti erano questi :


  • La Draconica bianca è uno zombie.
  • La nana chierica sarà conosciuta in città come famosa cacciatrice di draghi bianchi zombie.
  • L'amuleto della vecchietta è in realtà un Anticoncezionale magico. Seriamente... Ma davvero avete messo davanti al naso di una Chierica di Sune un oggetto magico anticoncezionale? é un pò come dare una mano a un fedele di Vecna, un occhio ad un seguace  Tyr o un sacco di mazzate a un eletto di Ilmater. (Sappiate che farò finta di non aver visto quest'oggetto, solamente per il quieto vivere del Master e di chi non ancora sa cosa succede quando mi pongono davanti un oggetto che sospetto che il mio pg potrebbe volere e, come in questo caso, sono  dotato di tette per averlo).
Privi di qualsiasi informazione utile o di qualsiasi vaga prova, anche circostanziale, il gruppo si riunisce per andare ad informare il mezzorco della riuscita della missione. Così, senza alcun senso, tanto  alla fine è pur sempre una possibilità su sei.

Rikrat espone la teoria più logica al datore di missione : 
"I due mercanti al tavolo due si comportano con fare sospetto e parlano sotto voce. Le tracce magiche ci conducono al loro zaino. Penso che la risposta sia chiara".





Ed infatti è così, il gruppo capeggiato dalla nana comunica al mezzorco il risultato delle indagini:
"Sono sicuramente quegli Halfing Bastardi, ridono troppo, il mago pensa che siano muti e poi sono anche truccati."





Si lanciano a passo spedito verso il trio, minacciandoli e intimandogli di consegnare la refurtiva e i tre sbigottiti svuotano le loro tasche rivelando settimane di furti.  Nessuna traccia dell'artefatto ma in compenso lasciano cadere la loro bustina di polvere "simpatica" che costringe tutti quanti a ridere senza ritegno.
Intanto il Vecchio sospetto del tavolo due stava cercando di guadagnare l'uscita quatto quatto, mentre un "ve lo avevo detto !" riecheggia in tutta Dungeøn Street. Niente però sfugge agli acuti sensi di Roan, il nobile guerriero decaduto del Cormyr, forgiato da mille battaglie, temprato nei campi di addestramento dei draghi purpurei, Istruito nelle ...... naaaaaaaaaa, non è vero, è solamente l'unico che ha fatto il TS per resistere alla polvere.
Roan scatta verso l'anziano, si tuffa per placcarlo  (1) ...e si infrange contro lo stipite della porta accartocciandosi come una lattina vuota. Il vecchio traballa e si fa sfuggire di mano il prezioso artefatto che, cadendo rompe il suo contenitore, e libera un Fulmine che lo avvolge.
Il nostro gruppo di avventurieri sempre in preda all'ilarità si lancia al contrattacco. Lhana la nana raccoglie al volo uno sgabello e si scaglia contro il vecchio, mentre Pit tenta di avvicinarsi furtivamente da un lato (2) e (1): La nana inciampa, manca il vecchio e si fa sfuggire di mano lo sgabello che vola sulla testa di Roan mentre si sta rialzando. La chierica cade, travolge l'halfling furtivo ed entrambi rovinano a terra. Il tutto mentre Rikrat scaglia il suo giavellotto sfiorando il vecchio, l'artefatto e la tragedia.



 Il fulmine saetta via. Saetta via e va verso l'elfa burbera che un attimo prima di essere colpita si alza in piedi ed esclama: "Ma Porco Pelor! Prima la cena fa schifo, poi mi molestano tutti e mò pure questo ? Me lo diceva mia mamma di rimanere del villaggio dell'elfo selvaggio che qui sono tutti barbari incivili" e viene zombizzata, incamminandosi anche lei verso la porta. Il nostro nobile gruppetto di eroi si rialza traballante e il prode Pit riesce a raccogliere la reliquia. Il tutto  mentre altre due o tre persone vengono Zombo/saettatte e si incamminano verso l'esterno della taverna. Quello che succede fuori lascerà una profonda traccia nelle menti dei nostri eroi. Tutte le vittime del fulmine, che continua a saltellare a destra e sinistra, si radunano nel centro della piazza, uniscono le loro mani alzandole verso il cielo ed intonano: CUMBAJA MY LORD CUMBAYA !!!
 Bisogna fare qualcosa, bisogna intrappolare il fulmine dell'Opus Dei. I nostri  eroi si scambiano una veloce occhiata e prendono la decisione più logica. Pit li guarda dubbioso con l'artefatto in mano, ma ormai i suoi compagni lo hanno già preso e lanciato in aria quando il fulmine lo colpisce.

20000 volt dopo lo  spirito hippe della foresta è nuovamente rinchiuso nell'artefatto. Decidono di conservarlo nel sacchetto di polvere "simpatica" degli halfling, non si sa bene perché,  ma sono tutti convinti che  si faranno delle grosse risate la prossima volta che verrà liberato  il potere della zanna.
Il nostro quintetto, fiero del successo riportato,  si dirige verso il mezzorco per ritirare la giusta ricompensa. La popolazione in fuga, le donne in lacrime e la taverna in fiamme fanno da sfondo epico alla loro passegiata verso la gloria e l'immortalità.Ancora una Volta la nobiltà Cormyreana a dimostrato di essere la soluzione ai problemi della povera gente.
Resoconto dell'avventura:
  • Il Mago elfo si è perso  nei meandri dei suoi ragionamenti a proposito della "Mutevolezza" dei tre halfling
  • La nana è ossessionata dal medaglione anticoncezionale della vecchia.
  • Rikrat, ormai perdutamente innamorato della rudevolezza dell'elfa selvaggia non pensa ad altro che ai suoi improperi.
  • Roan in seguito alle contusioni riportate da parte della Dragonide, contro la porta e dalla sgabellata della nana dovrà passare i prossimi due mesi in trazione nel vicino ostello di Ilmater.
  • Pit .... beh Pit ha una nuova pettinatura.


 Se vi sono piaciute le nostre storie e i nostri articoli lasciateci un commento con i vostri pareri e corrette a mettere un LIKE sulla nostra pagina Facebook    Grazie ^_^